web templates free download

STERYLFLU

DISINFETTANTE STERILIZZANTE A SPETTRO D'AZIONE COMPLETO
SOLUZIONE A BASE DI ACIDO PERACETICO PER STRUMENTI CHIRURGICI E DISPOSITIVI MEDICI SEMICRITICI E CRITICI

STERYLFLU SL1 1 L

INDICAZIONI

STERYLFLU è un disinfettante sterilizzante a spettro d’azione completo di alto livello (attività micobattericida, virucida, fungicida e battericida). Dispositivo Medico di Classe IIb, marchio CEE conforme alla Direttiva 93/42/CEE e s.m.i.

Classificazione CND : D050199 – Acido Peracetico in associazione – S9002 – Prodotti per sterilizzazione con Acido Peracetico.

STERYLFLU è una soluzione a base di acido peracetico (ossigeno attivo) da attivare, per la disinfezione e/o sterilizzazione chimica a freddo (attività sporicida oltre che micobattericida, fungicida, virucida e battericida a temperatura ambiente) di strumenti medico-chirurgici e dispositivi medici semicritici e critici, con formula a lunga durata. Indicato per l’utilizzo in vaschette di diluizione o in vasche ultrasuoni.

SPETTRO D'AZIONE

DISINFEZIONE D’ALTO LIVELLO

Battericida: EN 13727 (Fase 2, Step 1) – Ceppi test: E. hirae ATCC 10541 P. aeruginosa ATCC 15442 S. aureus ATCC 6538

Tempo di contatto: 5 minuti.

Virucida, inclusi HIV, HBV, HCV: Diluizione 0,5% - Tempo di contatto: 5 minuti.

Fungicida (lieviticida): EN 13624 (Fase 2, Step 1) – Ceppi test: C. albicans, ATCC 10231

Tempo di contatto: 5 minuti.

Micobattericida: EN 14348 (Fase 2, Step 1) – Ceppi test: Mycobacterium terrae ATCC 15755 Mycobacterium avium ATCC 15769

Tempo di contatto: 5 minuti.

STERILIZZAZIONE CHIMICA A FREDDO

Sporicida: AFNOR NF T 72-190 (Fase 2, Step 2) – Ceppi test: Bacillus cereus ATCC 12826

Tempo di contatto: 10 minuti.

PRINCIPI ATTIVI

Generatore liquido - 100 g di soluzione contengono:

3 g di Perossido d’idrogeno

Stabilizzante, alcol isopropilico e acqua depurata q.b. a 100,00

Attivatore liquido – 100 g di soluzione contengono:

60 g di N-acetil e O-acetil donatori

4,99 g di Ammina terziaria

Indicatore d’attivazione, agente solubilizzante e alcool isopropilico q.b. a 100,00

IMPIEGO

Attivazione di STERYLFLU:

1. Versare completamente il contenuto dell’ATTIVATORE (flacone da 10 ml) nel contenitore del GENERATORE (flacone da 1 L).

2. Chiudere il flacone con il tappo e scuoterlo gentilmente.

3. Attendere 2 minuti prima dell’utilizzo.

Un indicatore chimico naturale, contenuto nell’attivatore, conferisce alla soluzione attivata (Attivatore + Generatore) una colorazione arancio, fornendo così visivamente la sicurezza dell’avvenuta attivazione.

Pertanto:

    Colore arancio = soluzione attivata

    Assenza di colore = soluzione NON attivata

4. Dopo un’accurata pulizia immergere nella soluzione i dispositivi medico-chirurgici per almeno 5 minuti per l’eliminazione di ogni forma microbica ad eccezione delle spore batteriche. Per l’eliminazione anche di queste forme di resistenza, prolungare l’immersione per almeno 10 minuti.

5. Dopo il trattamento di disinfezione e/o sterilizzazione risciacquare accuratamente con acqua possibilmente filtrata o sterile.

Le soluzioni debbono essere conservate in contenitori chiusi.

CONSIGLI

La disinfezione operata con STERYLFLU può essere eseguita con procedimento:

1. Manuale (utilizzo mediante immersione in vaschette di diluizione o in vasca ultrasuoni).

2. Automatizzato (utilizzo in macchine lavaferri e lavadisinfettatrici automatiche per apparecchiature endoscopiche). La stabilità della soluzione in caso di utilizzo manuale (in vaschetta) è assicurata per 14 giorni, mentre per quanto riguarda l’utilizzo automatizzato si raccomanda di cambiare la soluzione dopo 65 cicli.

Verificare l’efficacia della soluzione utilizzando le striscette reattive che permettono di monitorare la concentrazione % m/v di Acido Peracetico:

1. Immergere la striscetta nella soluzione per 1 secondo.

2. Estrarla e scuoterla gentilmente per eliminare l’eccesso di liquido.

3. Eseguire la lettura entro 10 secondi (non bisogna mai effettuare la lettura dopo periodi di tempo superiori ai 10 secondi dall’immersione).

Interpretazione dei risultati:

a. Esito positivo: colorazione blu-grigio o blu-nero su tutta la faccia di reazione indica che la soluzione è attiva.

b. Esito negativo: nessuna colorazione, immediata evanescenza del colore e piccoli punti colorati sul bordo indicano che la soluzione non è attiva. Le soluzioni d’utilizzo devono essere conservate in bacinelle con coperchio al fine di evitare un'eccessiva dispersione nell'aria dei lori vapori. In confezionamento integro la soluzione da attivare ha una stabilità di 36 mesi. Il preparato, nelle confezioni multidose aperte e chiuse correttamente alla fine di ogni operazione di prelievo (senza che il contenuto residuo sia stato contaminato da sostanze e/o agenti esterni), mantiene la sua validità per 12 mesi dalla prima apertura, purché all’interno della data di scadenza indicata in etichetta. STERYLFLU è compatibile con tutti i materiali presenti nei diversi dispositivi utilizzati in ambito ospedaliero, dentistico e sanitario. Il pH neutro acido delle soluzioni di utilizzo contribuisce a garantire l’integrità dei dispositivi medici solitamente corrosi con l’utilizzo di soluzioni fortemente acide.