portfolio web templates

STERYL

DISINFETTANTE STERILIZZANTE DETERGENTE IN POLVERE
DISINFEZIONE DI ALTO LIVELLO A SPETTRO D'AZIONE COMPLETO PER LA SICURA E RAPIDA STERILIZZAZIONE DI STRUMENTI MEDICO-CHIRURGICI

STERYL SP2 600 g

STERYL SP1 1,2 Kg

STERYL SP5 2,4 kg

INDICAZIONI

STERYL è un disinfettante sterilizzante detergente in polvere. Dispositivo Medico di Classe IIb, marchio CEE conforme alla Direttiva 93/42/CEE e s.m.i. - Classificazione CND : D050199 – Acido Peracetico in associazione – S9002 – Prodotti per sterilizzazione con Acido Peracetico.

STERYL è idoneo per la disinfezione di alto livello (sterilizzazione chimica a freddo), a spettro d’azione completo, per la sicura e rapida sterilizzazione di strumenti medico-chirurgici e dispositivi medici inclusi gli endoscopi, con formula a lunga durata. Indicato per l’utilizzo in vaschette di diluizione o in vasche a ultrasuoni e in macchine lavaendoscopi. 

SPETTRO D'AZIONE

Battericida:

EN 13727 (Fase 2, Step 1) – Ceppi test: E. hirae ATCC 10541 P. aeruginosa ATCC 15442 S. aureus ATCC 6538
Diluizione 0,5% - Tempo di contatto: 5 minuti.
Fungicida (lieviticida):
EN 13624 (Fase 2, Step 1) – Ceppi test: C. albicans, ATCC 10231
Diluizione 1% - Tempo di contatto: 5 minuti.
Micobattericida:
EN 14348 (Fase 2, Step 1) – Ceppi test: Mycobacterium terrae ATCC 15755 Mycobacterium avium ATCC 15769
Diluizione 1% - Tempo di contatto: 5 minuti.
Sporicida: AFNOR NF T 72-190 (Fase 2, Step 2) – Ceppi test: Bacillus cereus ATCC 12826
Diluizione: 2% - Tempo di contatto: 10 minuti
Virucida, inclusi HIV, HBV, HCV.

PRINCIPI ATTIVI

100 g di STERYL contengono:

50 g di Sodio Percarbonato

33 g di TAED (Tetraacetiletilendiammina)

Acido organico, stabilizzante e inibitore di corrosione q.b. a 100,00

La polvere, una volta dispersa in acqua corrente tiepida (35 °C), alla dose del 2%, genera un equilibrio chimico-fisico che porta alla formazione del principio attivo "Acido Peracetico" (PAA) o Ossigeno Attivo alla concentrazione dello 0,26% (2600 ppm).

IMPIEGO

Disinfezione di alto livello:

attività battericida, fungicida, virucida, micobattericida e tubercolicida.

Diluizione al 2,0% (1 misurino pieno – 20 g - per 1 litro di acqua di rubinetto a 30-35 °C) - Tempo di contatto: 5 minuti.

Sterilizzazione chimica a freddo:

attività battericida, fungicida, virucida, micobattericida, tubercolicida e sporicida.

Diluizione al 2,0% (1 misurino pieno – 20 g - per 1 litro di acqua di rubinetto a 30-35 °C) - Tempo di contatto: 10 minuti.

Fasi di preparazione della soluzione:

1. Preparare il volume d’acqua richiesta a 35 °C.

2. Aggiungere 20,0 g di polvere per 1 litro di acqua (pari a 1 misurino pieno).

3. Mescolare il liquido con regolarità per almeno 2 minuti.

4. Dopo 5 minuti la soluzione è pronta all’uso.

5. Terminato il tempo di contatto rimuovere gli strumenti e risciacquarli con acqua sterile prima dell’uso.

CONSIGLI

Conservare il prodotto ben chiuso, al fresco e all'asciutto, lontano da riducenti e materiali infiammabili.

Validità del prodotto: 36 mesi, se in confezione integra e correttamente conservato. Dalla prima apertura, il prodotto rimane stabile per 12 mesi purché compresi entro la scadenza sotto riportata. Le soluzioni acquose ottenute secondo le diluizioni sopra indicate non costituiscono alcun pericolo per gli utilizzatori e per l’ambiente. La soluzione preparata rimane stabile per almeno 24 ore ma è opportuno rinnovarla all’inizio della giornata di lavoro.

Il pH neutro della soluzione consente di utilizzare STERYL con tutti i materiali presenti nei diversi dispositivi utilizzati in ambito ospedaliero, odontoiatrico e sanitario, senza rischio di corrosione. La soluzione di STERYL è utilizzabile fino a un massimo di 72 ore (3 giorni) dal momento della preparazione.

Verificare l’efficacia della soluzione utilizzando le striscette reattive che permettono di monitorare la Concentrazione Minima Efficace (C.M.E.) di Acido Peracetico:

1. Immergere la striscetta nella soluzione per 1 secondo.

2. Estrarla e scuoterla gentilmente per eliminare l’eccesso di liquido.

3. Eseguire la lettura entro 10 secondi (non bisogna mai effettuare la lettura dopo periodi di tempo superiori ai 10 secondi dall’immersione).

Interpretazione dei risultati:

a. Esito positivo: colorazione blu-grigio o blu-nero su tutta la faccia di reazione indica che la soluzione è attiva.

b. Esito negativo: nessuna colorazione, immediata evanescenza del colore e piccoli punti colorati sul bordo indicano che la soluzione non è attiva.